Fashion Web Marketing

Posts Tagged ‘clothes

customized fashion clothes Playtes

Vi segnalo questo articolo del blog della Forrester che sottolinea l’importanza, per le aziende del settore moda, di focalizzarsi sul mass-customized clothing.
Con le nuove opportunità dello shopping online, infatti, perchè un utente dovrebbe aspettare settimane per ricevere un prodotto massificato (e magari non perfettamente adattabile al proprio corpo) quando potrebbe disegnarsi il capo adattato alle proprie preferenze e soprattutto alla propria taglia?
Ci aveva già provato Levi’s anni fa ma senza troppo successo, viste le scarse possibilità di personalizzazione dei prodotti (ad es. per quanto riguarda i colori) e le tecnologie sicuramente meno avanzate rispetto a quelle di cui disponiamo oggi.

Ecco invece alcuni ottimi esempi di aziende che offrono agli utenti, ognuno a proprio modo, la possibilità di customizzare i prodotti apparel:

moxsie store online
La strategia di avertising che Moxsie – uno store online di oggetti di design, vestiti, scarpe e accessori di ogni tipo (“indipendent fashion”, la definiscono loro), sta adottando su Twitter prevede Promoted Trends e promoted Account.
Questi compariranno tra i suggerimenti di quegli utenti che avranno già, nella lista di utenti che seguono, profili analoghi o correlati a quello sponsorizzato.

Ecco come funziona la sponsorizzazione degli utenti su Twitter (link).
Inoltre, lo store comunica ogni giorno tramite Twitter occasioni e prezzi speciali di cui i followers potranno usufruire per gli acquisti sul sito.

A supporto di ciò, segnalo anche questo articolo (link) che analizza lo stato di utilizzo di Twitter come mezzo per l’advertising. Per ora uno stato acerbo, dal momento che AdWords e Facebook sono ancora in testa e i brand sono ancora titubanti e attendono risultati concreti.
I risultati stanno però arrivando, lo dimostra ad esempio il fatto che la popolarità di un argomento su Twitter può incrementare, grazie ad un promoted Trend, dalle 3 alle 6 volte e che gli Advertiser che hanno già sperimentato questo format l’hanno poi riutilizzato.

Un’altra interessante iniziativa di Moxsie è stata quella di invitare i followers a inviare pareri riguardo alle creazioni dei designer attraverso l’hashtag #BuyerChat su Twitter.  I followers diventano in questo modo anche un pò “Buyers” approvando o meno i prodotti proposti dallo store, e guadagnano sconti e vantaggi esclusivi (tra cui Facebook badges).

Fonte: http://thenextweb.com/


Eugi’s Tweets:

agosto: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

i Like…



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: