Fashion Web Marketing

Posts Tagged ‘gucci

H&M versace

Questo articolo http://www.dachisgroup.com/2011/12/sorry-gucci-luxury/ ci descrive uno scenario in cui il “lusso” come lo si intendeva una volta non esiste più: i brand non cercano più l’esclusività e i prezzi elevatissimi … cercano, anzi, l’accessibilità: i Social Media ne sono una prova evidente.
Quando un brand cerca di essere accessibile a tutti, smette di essere “luxury”.
L’attuale situazione economica cambia il comportamento dei consumatori e fa sì che sempre più luxury brands cerchino di allargare il loro bacino di utenza.
Oggi gli acquirenti “wealthy” dei prodotti fashion vogliono qualità, unicità, autenticità e una interazione, un dialogo con il brand stesso. Non sono più necessari prezzi esorbitanti.
Negli ultimi anni Missoni e Versace hanno collaborato con catene di negozi da “grande pubblico” per distribuire i propri prodotti, mantenendo il brand ma non il costo: H&M ha promosso il lancio della collezione Versace su ogni mezzo possibile (inclusi tweet diffusi prima, durante e dopo l’evento e una pagina Google+).
Quando si tratta di mantenere vivo il brand, la perdita dell’etichetta “luxury” (come può essere avvenuto per Versace) non è più un problema.
Come abbiamo già visto più volte Burberry e Oscar de la Renta si sono buttati nel mondo dei Social Network per raggiungere una audience più vasta. Oscar de la Renta ha addirittura iniziato a vendere ogni mese un capo speciale direttamente su Facebook, in esclusiva per i fan, Burberry ha dato ai suoi fan l’opportunità di disegnare il proprio trench.
I consumatori di oggi fanno parte di un mondo digitale, sono perennemente connessi; si aspettano trasparenza ed autenticità e di poter dialogare con i brand, se non addirittura di fare parte del processo di sviluppo dei prodotti.
I brand che hanno recepito questo cambiamento hanno iniziato ad integrare i digital media e le piattaforme social alle loro strategie…e i benefici si vedono.

Già la diva del pop alternativo, Kreayshawn, con la sua “Gucci, Gucci”, insegnava:

(warning, explicit lyrics)
“Gucci Gucci, Louis Louis, Fendi Fendi, Prada
Basic bitches wear that shit so I don’t even botha”

Cioè, in parole povere, se ce l’hanno tutti non è più esclusiva.. e se non è esclusiva non me la metto…

Mi dispiace, Gucci, non sei più un LUSSO!

Annunci

   

Gucci, uno dei primi brand che si è avvicinato al Web con il suo shop online nel 2002, oltre al “restyling” di Gucci.com ha lanciato GUCCI CONNECT, un’innovativa piattaforma per l’interazione con i fan, l’ultima trovata per quello che si può definire “high fashion social networking”.

Ora: abbiamo già visto parecchi brand mandare in live-stream le loro sfilate, ma Gucci è stato il primo a pensare di far partecipare ai catwalk shows direttamente i fan, semplicemente cliccando su RSVP, rispondendo cièoè all’invito di partecipazione speciale all’evento “Women’s Spring Summer 2011” che si terrà a Milano. I fan concorreranno quindi per entrare a far parte di quei pochi fortunati che si filmeranno con la webcam e verranno mandati in onda, proiettati direttamente durante la sfilata vera e propria, diventandone anch’essi i protagonisti.

Sarà meglio, quindi, iniziare a pensare al giusto OUTFIT da sfoggiare per l’occasione!

[Fonte: Articolo di Grazia Daily UK]

Ecco gli ultimi movimenti Social effettuati da questi due fashion brands:
gucci guilty
  • Gucci ha recentemente pubblicato sulla sua pagina Facebook la premiere del nuovo video/commercial diretto da Frank Miller per promuovere la nuova fragrance, Gucci Guilty. Il filmato vero e proprio (director’s cut) sarà trasmesso poi il prossimo 12 Settembre durante gli MTV Video Music Awards. Sempre attraverso la FanPage di Facebook, inoltre, gli utenti potranno partecipare ad un contest per vincere un viaggio con tanto di VIP pass per gli stessi Mtv Awards di Los Angeles. [link: http://apps.facebook.com/gucciguilty/ ]

 

  • Gap, in occasione del lancio di una nuova linea di pantaloni neri da donna, ha attivato a metà Agosto una promozione che offriva il 25% di sconto agli utenti di Facebook, Twitter e FourSquare (semplicemente loggandosi o interagendo con i vari profili del brand) e un paio di pantaloni in omaggio per le prime 50 clienti di alcuni negozi selezionati. La presenza di FourSquare all’interno delle strategie di Social Media Marketing, quindi, si fa sempre più sentire, al fianco dei Social Network più tradizionali. [articolo: http://thenextweb.com/location/2010/08/14/gap-running-25-off-promotion-today-for-facebook-twitter-and-foursquare-users/ ]

Eugi’s Tweets:

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

i Like…



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: