Fashion Web Marketing

Posts Tagged ‘h&m

H&M versace

Questo articolo http://www.dachisgroup.com/2011/12/sorry-gucci-luxury/ ci descrive uno scenario in cui il “lusso” come lo si intendeva una volta non esiste più: i brand non cercano più l’esclusività e i prezzi elevatissimi … cercano, anzi, l’accessibilità: i Social Media ne sono una prova evidente.
Quando un brand cerca di essere accessibile a tutti, smette di essere “luxury”.
L’attuale situazione economica cambia il comportamento dei consumatori e fa sì che sempre più luxury brands cerchino di allargare il loro bacino di utenza.
Oggi gli acquirenti “wealthy” dei prodotti fashion vogliono qualità, unicità, autenticità e una interazione, un dialogo con il brand stesso. Non sono più necessari prezzi esorbitanti.
Negli ultimi anni Missoni e Versace hanno collaborato con catene di negozi da “grande pubblico” per distribuire i propri prodotti, mantenendo il brand ma non il costo: H&M ha promosso il lancio della collezione Versace su ogni mezzo possibile (inclusi tweet diffusi prima, durante e dopo l’evento e una pagina Google+).
Quando si tratta di mantenere vivo il brand, la perdita dell’etichetta “luxury” (come può essere avvenuto per Versace) non è più un problema.
Come abbiamo già visto più volte Burberry e Oscar de la Renta si sono buttati nel mondo dei Social Network per raggiungere una audience più vasta. Oscar de la Renta ha addirittura iniziato a vendere ogni mese un capo speciale direttamente su Facebook, in esclusiva per i fan, Burberry ha dato ai suoi fan l’opportunità di disegnare il proprio trench.
I consumatori di oggi fanno parte di un mondo digitale, sono perennemente connessi; si aspettano trasparenza ed autenticità e di poter dialogare con i brand, se non addirittura di fare parte del processo di sviluppo dei prodotti.
I brand che hanno recepito questo cambiamento hanno iniziato ad integrare i digital media e le piattaforme social alle loro strategie…e i benefici si vedono.

Già la diva del pop alternativo, Kreayshawn, con la sua “Gucci, Gucci”, insegnava:

(warning, explicit lyrics)
“Gucci Gucci, Louis Louis, Fendi Fendi, Prada
Basic bitches wear that shit so I don’t even botha”

Cioè, in parole povere, se ce l’hanno tutti non è più esclusiva.. e se non è esclusiva non me la metto…

Mi dispiace, Gucci, non sei più un LUSSO!

louis Vuitton fashion show facebook

A proposito di Facebook, ecco due interessanti iniziative per sfruttarlo in modo utile:

  • H&M ha inserito sul suo profilo un servizio di customer care con la possibilità di inviare richieste direttamente da Facebook.

Ecco inoltre una presentazione di Fashion’s Collective su come i Luxury Brand possono e dovrebbero sfruttare lo User Generated Content:

  • C’è YouTube, invasa da video di ragazze (e non solo) che testano direttametne prodotti di make-up ed effettuano per i loro fan veri e propri tutorial di trucco;
  • Ci sono siti come Polyvore, LookBook e Looklet che non fanno altro che pubblicizzare fashion brands attraverso foto degli utenti stessi o composizioni su manichini virtuali create a partire da abbinamenti di vestiti reali selezionati attraverso “shop virtuali”
  • Ci sono le classiche, ma sempre in prima linea, Fashion Blogger “improvvisate”.. ormai più influenti di quelle “ufficiali” che lavorano per conto dei Brand..

Ci sono infinite vie con cui gli utenti possono dimostrare di saperci fare con il web, nel campo della moda. Spesso, anzi quasi sempre, gli utenti sono più avanti del brand stesso di cui parlano.. le conversazioni online avvengono ben prima che i brand se ne rendano conto. E’ per questo che le vie tradizionali del marketing esisteranno sì ancora molto a lungo (vi immaginate strade senza cartelloni pubblicitari?) però questi metodi tradizionali devono integrarsi con le vie del web, che sono infinite. E sono in mano agli utenti. Solo i brand che si renderanno conto di ciò non troveranno barriere lungo la via del successo eterno (o quanto meno di lunga durata)


Eugi’s Tweets:

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

i Like…



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: