Fashion Web Marketing

Posts Tagged ‘iphone

E’ tornata Miranda July: la regista di Me and You and Everyone We Know, uno dei film “indie” più bizzarri e adorabili dell’ultimo decennio, e ideatrice di We Think Alone (progetto in cui Miranda si faceva inviare, re-inoltrandole a chiunque volesse “iscriversi” al progetto, mail da alcuni personaggi del mondo del cinema e dintorni, come Kirsten Dunst e Lena Dunham, a partire da un tema da lei inventato) se ne è uscita con un’altra delle sue.

Ebbene sì, una nuova idea decisamente originale e lontano da qualsiasi nuova app potessimo immaginare. Abbiamo visto app di messaggistica di ogni tipo, ma anche nessuna che inviasse messaggi “vocali” attraverso persone, non attraverso smartphone.

Ecco il testo di presentazione ufficiale che troviamo sul sito dell’app:

Send your friend a message…a stranger will deliver it verbally! Or you can deliver someone else’s message! Somebody works when lots of people in the same area download it so invite your friends!

Or bring a friend to one of our official hotspots
(or… make your own Somebody hotspot!)

In pratica ci sono dei luoghi prestabiliti (alcuni sono già attivi, altri dovranno essere creati dagli utenti stessi) in cui i “messaggeri” si recheranno per trasferire il messaggio al diretto interessato: sarà un po’ come tornare ai tempi del “piccione” viaggiatore!

Questa è l’idea centrale dell’app (per ora solamente per iPhone) di Miranda che è stata presentata proprio oggi al Festival del Cinema di Venezia attraverso un corto di MiuMiu.

Cosa ha a che fare Miranda July con MiuMiu? Non è certo la prima volta che sentiamo parlare di collaborazione tra moda e cinema: il noto e amato brand di moda ha deciso di rendere omaggio a donne di talento del mondo dello spettacolo ingaggiandole per dei cortometraggi.. la nuova frontiera dell’advertising creativo!

Uno dei cortometraggi è quindi proprio quello diretto dalla nostra Miranda…

Non possiamo che invidiare chi oggi ha potuto assistere all’anteprima direttamente a Venezia!

Thanks Miranda for your bright brain!

Annunci

Rieccoci con un aggiornamento su una cosa non più così nuova, ma che sta prendendo piede solo da poco.. se continuerà ad accumulare iscritti, i prodotti in vendita andranno a formare un archivio che non avrà niente da invidiare ai vari eBa, etsy etc.

Stiamo parlando di Garage, un’applicazione mobile per ora disponibile (purtroppo) solo per iPhone.
Per chi utilizza già Instagram il problema del dover “imparare” ad utilizzare una nuova app non si pone proprio: il funzionamento è esattamente lo stesso: stessa modalità di caricare le foto, aggiungere descrizioni, commentare le foto degli altri utenti etc.
Rispetto a Instagram, purtroppo, Garage ancora non contiene features per l’editing delle immagini.

In più però ha la possibilità di comunicare direttamente, tramite messaggi privati (o “chat”, se l’utente con cui stiamo comunicando è online in quel momento) direttamente dall’applicazione …. e poi, ovviamente, ci permette di ricevere VERI SOLDINI grazie alla vendita di vestiti, oggetti o tutto quello che ci ritroviamo in casa e che siamo sicuri di non utilizzare mai più.

C’è anche chi sfrutta questa app per vendere oggetti handmade o capi vintage acquistati con l’unico scopo di rivenderli (facebook è ormai pieno di negozietti online gestitii da ragazze che sono ormai diventati più forniti di qualsiasi fiera del vintage!).

Il metodo di pagamento può essere il semplice scambio a “mano” di merce e conseguente somma in denaro, oppure ci si può affidare a PayPal, tramite il quale gli utenti possono “refillare” il nostro account al momento dell’acquisto (questa modalità è chiaramente più adatta per chi non abita nella nostra città).

I vantaggi, dunque, ci sono. Dobbiamo solo sperare che sempre più utenti superino l’ostacolo del “non mi fido” o del “non mi va” o del “non riesco a liberarmi dei miei vestiti vecchi”… Suvvia, abbiamo tutti bisogno di più spazio e di un ricambio stagionale nel nostro guardaroba 🙂

virtual changing room

Vorrei condividere con voi il contenuto di questo articolo di TheNextWeb che elenca i nuovi trend per il mondo del fashion..ve li riassumo:

1) Reinvenzione dei Runway Show:

  •  backstage “aperti” per daer la possibilità di condividere i nuovi look in anteprima sui social. – in prima fila non ci sono più solo gli editor e i VIP: troviamo ora anche gli influencer Social più noti (o vincitori di challenge particolari).
  • sfilate più “cinematiche” , che uniscono modelle/i veri a ologrammi o proiezioni.
  • possibilità di acquistare direttamente dalle sfilate tramite app apposite.

2) Crowdsourcing:

  • crowdsourcing per la creazione o la scelta di prodotti da inserire sullo store online. I clienti diventano designer o buyer (Threadless, Polyvore, Modcloth, Moxsie)
  • Store online personalizzati e curati da team specializzati, blogger, vip o dalla stessa community.

3) Online + Offline:

4) Acquistare da qualsiasi luogo

5) Tablets e Mobile

per ricerca negozi, acquisti online, sharing sui social (Sephora si è guadagnata il primo posto nella classifica di Brand per il Mobile IQ http://www.l2thinktank.com/research/mobile-iq-2012/ )

6) Video:


Eugi’s Tweets:

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

i Like…



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: